ALTRO ASSOCIAZIONI

petali_di_rosa_per_end_fgm_00

PETALI DI ROSA PER END FGM

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che si celebra oggi 25 novembre, il Ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna ed il Vice Presidente del Senato, Emma Bonino, hanno presentato, durante una conferenza stampa a Palazzo Chigi, la campagna "END FGM" (End Female Genital Mutilation - Ferma la Mutilazione Genitale Femminile), promossa in Italia da Aidos e Amnesty International.
Carfagna e Bonino hanno firmato i primi due petali di rosa della campagna, simbolo della campagna mondiale contro le Mgf, sottolineando così l'impegno italiano nella lotta contro le mutilazioni dei genitali femminili in Italia, in Europa e nel mondo.

petali_di_rosa_per_end_fgm_01

La campagna dà il via a una mobilitazione di 16 giorni, fino al 10 dicembre prossimo, Giornata internazionale dei Diritti Umani: l'obiettivo è quello di raccogliere 8000 firme al giorno, perché tante sono nel mondo le bambine che in media rischiano di subire mutilazioni dei genitali, circa 3 milioni all'anno.

petali_di_rosa_per_end_fgm_02

"In Italia - ha detto il Ministro - sono circa 35mila le donne che hanno subito una mutilazione genitale, mentre oltre 1000 bambine rischiano di essere sottoposte a questa pratica perché figlie di immigrati provenienti da Paesi a tradizione scissoria".
La battaglia contro le Mgf prosegue anche a livello diplomatico: "Il nostro Paese è in prima linea per sostenere la prima risoluzione delle Nazioni Unite contro le mutilazioni genitali femminili", ha spiegato Carfagna. "Speriamo di riuscire a convincere i Paesi, soprattutto africani, dove si pratica la mutilazione, nella speranza di poterla mettere finalmente al bando", ha aggiunto.

petali_di_rosa_per_end_fgm_03

Il Ministro Carfagna si è poi recato a Napoli per la premiazione degli studenti che hanno preso parte al progetto '...differentemente...uguali', nato da un'iniziativa congiunta della Questura di Napoli e dell'Ufficio scolastico regionale della Campania. Ai ragazzi il Ministro ha detto di aver dimostrato, nei loro lavori, "di capire l'aspetto più importante, la prevenzione della violenza contro le donne, sulla quale ci si è concretizzata anche l'azione di Governo", ha affermato, ricordando la recente approvazione del primo Piano nazionale antiviolenza, che prevede uno stanziamento di 20 milioni di euro per mettere in rete i centri antiviolenza, migliorarli dove ce ne fosse bisogno, potenziere il numero verde 1522. "E' un piano organico, di azioni sinergiche - ha concluso Carfagna - istituzioni, associazioni, tutti soggetti coinvolti lavoreranno ad un'azione congiunta per prevenire e contrastare la violenza sulle donne".

petali_di_rosa_per_end_fgm_04

END FGM, promossa a livello europeo da Amnesty International Irlanda e realizzata in collaborazione conorganizzazioni non governative di 13 Paesi europei, è una campagna di raccolta firme per promuovere l’impegno delle Istituzioni Europee affinché attivino una strategia di prevenzione delle mutilazioni dei genitalifemminili (MGF) in occasione dei “16 giorni di mobilitazione contro la violenza sulle donne”, promossi dalle Nazioni Unite.
Tale pratica tradizionale, diffusa in 28 paesi dell’AfricaSub- Sahariana e in alcuni paesi asiatici e del Medio Oriente, riguarda anche all’incirca 500 mila donne e ragazze oggi residenti in Europa.

FEATURED MODEL

Mary (featured model)
L'Estate è per sempre...
L'ESTATE E' PER SEMPRE... Fancesca Del Prete è nata il...
Banner

SPECIALI

Un gruppo felice
UN GRUPPO FELICE Come tutti sappiamo, i Pooh hanno deciso di smettere alla fine del 2016. Abbiamo pensato, come omaggio alla loro eccellente carriera artistica, di pubblicare l'...
Banner
Banner