TRAVEL EUROPA

Alentejo_00

PORTOGALLO, ALENTEJO IN COPPIA

L’Alentejo, a sud del Portogallo, è una regione di luoghi romantici, dove si vive in una natura incantevole.
Forse per questo, nei palazzi e nei conventi o nelle case ocra immerse nei vasti orizzonti, si trovano quiete e rifugio, per rivivere quell’atmosfera romantica che la città stravolge.
Il viaggio ideale per una coppia di innamorati alla ricerca di un itinerario diverso dal solito? Il consiglio è  Pousada do Alvito, dove ogni cosa invita a vivere in coppia, appunto, l’accogliente bellezza del luogo. Concedetevi una cena romantica nel chiostro di un castello del XV secolo, che oggi offre l’atmosfera della vita a corte dotata tuttavia di tutti i comfort.
Percorrete la Strada degli Affreschi, visitando le chiese della regione e decifrando, complici, i segreti che i pittori hanno affidato alle pareti.

Pousada_do_Alvito_01

Se desiderate vedere qualcosa in più, partite con il vostro amore per Évora, alla scoperta di alcuni dei più bei monumenti dell’Alentejo. 
Ritagliata nel largo orizzonte della pianura dell’Alentejo, Évora conserva tutta l’intensità di uno splendore culturale che la rende una città unica. Al suo interno, vi attende un mondo di contrasti inaspettati: labirinti di strade, piazze inondate dal sole, fontane rinascimentali, cortili moreschi, portali gotici, belvederi, e, ovunque, l’eco di memorie storiche antiche di oltre due millenni.
Dell’epoca romana sono rimasti il grazioso tempio, le mura e le terme; della “yeborah” musulmana, la pianta urbana del quartiere della Muraria. L’alta nobiltà seguì i sovrani e costruì lussuosi palazzi come quello dei conti di Basto e quello dei signori di Cavadal. Fu in questo periodo che venne eretto il Palazzo Reale, in cui il gotico si fonde con l’influenza decorativa dell’Islam, e i grandi conventi, come quello di S. Francisco, con una delle più ardite chiese del Portogallo. Fu l’età dell’oro di una città che attirò artisti dalle Fiandre, dall’Italia, dalla Spagna, contribuendo ad aumentarne ancor più lo splendore.Maestri della cultura umanista, venuti da Salamanca e Parigi, accorsero presso l’Università, fondata nel 1553 e ancora oggi attiva.
Per le tante vestigia del suo passato glorioso, l’UNESCO ha dichiarato la Città Patrimonio dell’Umanità.

Evora_01

Respirate l’atmosfera romantica della terrazza del Palazzo dei Duchi di Cadaval e ammirate gli affreschi delle intriganti Case Dipinte. Passeggiate per la Praça do Girlado e il Largo das Portas de Moura, capirete perché era la città preferita da re e regine. Condividete la bellezza del suo patrimonio architettonico e perdetevi mano nella mano in questa fantastica città.
Visitate infine il Palazzo di D. Manuel e la sua Galleria delle Dame, ammiratene le romantiche rovine e fate al vostro amore una proposta che non può essere rifiutata: scoprire anche il bellissimo mare che bagna la regione.

Porto_Covo_01

L’Alentejo non è soltanto un’immensa pianura dorata. Sulla costa bagnata dall’Atlantico, visibili, o nascoste fra le rocce, esistono decine di spiagge da scoprire.
Il Parco Naturale del sudovest dell’Alentejo è a guardia della bellezza selvaggia delle sue spiagge. Strette tra scogliere o stendendosi in vasti arenili che invitano a lunghe passeggiate, sono ideali per un perfetto relax.

Vila_Nova_de_Milfontes_01

Lungo le vie che conducono alla spiaggia, incontrerete piccoli rifugi dove mangiare pesce, in cittadine affacciate sul mare, come Porto Covo, pittoresco villaggio di pescatori, che vi accoglierà in una bella piazza circondata da case basse. La spiaggia è molto accogliente e nel suo piccolo porto, dove sono all’ancora barche colorate, potete chiedere ad un pescatore un passaggio per la Ilha do Pessegueiro. Si tratta di una curiosa isoletta che il re Filipe I pensò di collegare al continente. Di questo sogno regale restano le rovine di due fortini, uno sull’isola, un altro sulla costa.
Se preferite un luogo animato, spingetevi fino a Vila Nova de Milfontes, sulla foce del fiume Mira, dove potrete scegliere tra la spiaggia oceanica e quella fluviale e potrete fare un bel giro in canoa.
Ancora diversa è la piccola spiaggia di Zambujeira, stretta tra belle scogliere, dove potrete percorrere i sentieri utilizzati dai pescatori, alla scoperta della Fonte dos Amores.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Banner
Banner
Banner
Banner

SPECIALI

Il Fitness fuori dagli schemi di Vivien
IL FITNESS FUORI DAGLI SCHEMI DI VIVIEN Vivien Bass, conduttrice radiofonica e presentatrice, è conosciuta per aver collaborato come interprete per il programma Occup...
Banner
Banner