SPETTACOLI MUSICA

C'ERA UNA VOLTA LA MUSICA... BAD 

Dopo cinque anni dall'uscita di Thriller, il 31 Agosto 1987 esce Bad, nato dalla collaborazione (l'ultima) di Michael Jackson con il produttore discografico Quincy Jones.
Bad ottenne una serie di premi importanti e si attesta, finora (Febbraio 2019), nei primi posti della classifica degli album più venduti con oltre 45 milioni di copie (anche se, probabilmente, sono molte di più...).

L'album Bad è stato il primo album con 5 singoli da numero uno (Bad - The way you make me feel - Man in the mirror - I just can't stop loving you - Dirty Diana), ripetuto, soltanto dopo tanti e tanti anni (nel 2010) da Katy Perry con l'album Teenage Dream.



Per l'album furono invitati a collaborare anche numerosi grandi artisti fra i quali Prince, Whitney Houston, Diana Ross, Aretha Franklin e Barbara Streisand, ma non fu possibile, per impegni o per altri motivi.
L'unica collaborazione con un grande artista fu con Stevie Wonder ma la canzone, Just good friends, non ebbe un grande riscontro.

La casa discografica che ha prodotto e commercializzato l'album è Epic Records.

Dopo l'uscita dell'album, Michael Jackson ha fatto un tour “kolossal” con numeri record: 123 concerti in 15 nazioni con oltre 4 milioni e mezzo di spettatori.

Bad, a detta di tutti, critici musicali e appassionati di musica, è considerato il degno successore di Thriller e ha riconfermato, ancora un volta, Michael Jackson come artista dominante nella storia del pop.

Disco 1: Bad - The way you make me feel - Speed Demon - Liberian girl - Just good friends - Another part of me - Man in the mirror - I just can't stop loving you - Dirty Diana - Smooth criminal - Leave me alone.





Da un'idea di Vito Conversano, nasce “C'era un volta la Musica...”, una rubrica dedicata a canzoni singole o album che hanno lasciato un segno, in Italia, nella storia della musica, sia come vendite che come gusto.
Non vuole essere una rubrica di critica musicale (per questa ci sono i cosiddetti esperti).
Naturalmente chi concorda o meno con quanto viene riportato, può scrivere quel che pensa nei commenti, possibilmente senza degenerare nell'uso delle parole.
La rubrica vuole essere anche un invito, a tutti, a comprare le opere originali degli Artisti, per consentire loro (anche se qualcuno potrà replicare che guadagnano molto...) di continuare a creare opere, a volte senza tempo e, quindi, belle per sempre.
Per concludere, la musica andrebbe ascoltata con un impianto adeguato e non con il “telefonino” e le “cuffiette”.


PROSSIMO ARTICOLO: 23 FEBBRAIO 2019

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Banner
Banner
Banner

SPECIALI

Happiness for Galvanina
HAPPINESS FOR GALVANINA  Ecco l'ultima grande novità Made in Happiness!  Per la prima volta un brand di moda lancia un'etichetta di bibite biologiche e lo fa con la migliore az...
Banner
Chiara EP di Tommaso Dibello
CHIARA EP DI TOMMASO DIBELLO La label italiana Petra Be...
Banner