TRAVEL EUROPA

Eco-tour_Stoccolma_00

ECO-TOUR A STOCCOLMA

Da sempre l’amore e il rispetto per la natura sono elementi chiave della società svedese. A Stoccolma ci sono moltissime aziende che puntano sul trend ecologico, dai ristoranti alle imprese edili, dagli alberghi alle case di moda, dai progetti urbanistici ai mercati rionali. Per il turista consapevole ecco alcuni suggerimenti per un tour all’insegna dell’eco sostenibilità.
Eco Tours Stockholm offre numerose eco-escursioni di mezza e intera giornata con destinazioni a tema ecologico, che toccano tutti i luoghi giusti per godere di architettura, design e cucina tutti rigorosamente eco e bio con l’obiettivo è quello di creare una nuova forma di eco-turismo urbano.
In fondo, stiamo parlando della località eletta Città Verde d'Europa 2010.

Eco-tour_Stoccolma_01

Si può partire da mercati e negozi alimentari bio. All’Happy hippo (Riddargatan 28) e al Bondens butik (Tengdahlsgatan 3O, “Negozio del contadino”) si possono acquistare prodotti stagionali, provenienti per lo più da piccoli produttori dei dintorni, con marchio biologico riconosciuto. In entrambi c’è un ristorante dove gustare deliziosi manicaretti bio.
Nei bellissimi giardini Rosendals trädgårdar, presso Djurgården, sono in vendita prodotti da forno di produzione propria e diversi alimenti biologici. Inoltre, anche qui buonissimi pranzi che si possono consumare all’interno della serra oppure fuori in giardino sotto gli alberi di mele.
E per spostarsi, se proprio si deve andare lontano e ci piace l'idea di usare il taxi invece dei mezzi urbani, perchè non essere ecologici anche in questo? Udite, udite: la versione moderna del rickshaw cinese, con un design ergonomico e innovativo, ha fatto la sua entrata nella capitale svedese. Perché non prendere un mezzo alternativo ed ecologico, l'Eco Cab, quando hai bisogno di un taxi?

Eco-tour_Stoccolma_02

La capitale svedese offre anche la moda ecologica. Il maggior assortimento di abiti ecologici alla moda si trova presso Ekovaruhuset (Österlånggatan 28) nella Città Vecchia: jeans, t-shirt, intimo, vestiti, lenzuola e altro, firmati da stilisti svedesi e stranieri.
Sally Ann (Nytorgsgatan 27), nel famoso quartiere di Sofo, è la bottega dell’Esercito della Salvezza che si adopera per promuovere il commercio equo e solidale. Vi si trovano mobili, oggetti da regalo e vestiti, originali e prodotti artigianalmente nell’ambito dei propri progetti di sostegno in Bangladesh, Kenya e Peru.

Eco-tour_Stoccolma_03

Cercate ristoranti e locali vari dove gustare ottimi prodotti bio e genuinamente locali? Niente paura. Streetfood, all’interno della Stazione Centrale di Stoccolma, del super-cuoco Marcus Samuelsson (co-proprietario di uno dei ristoranti più famosi di New York, l’Aquavit). La formula vincente di questo ristorante è combinare il cibo ”veloce” al pensiero ambientalista con prodotti biologici, possibilmente locali.
Il Bistro Street (Hornstulls Strand 4), invece, si trova al famoso mercato del fine settimana Street: serve solo cibi biologici e locali, preparati secondo la tradizione franco-svedese.
Anche la scelta dell'albergo può essere eco-sostenibile. La catena Scandic Hotels è stata la prima ad introdurre dettagli infrastrutturali rispettosi dell’ambiente come shampoo e saponi ecologici, sciacquoni a scarico limitato, lampadine a basso consumo energetico, la colazione con prodotti marchio KRAV (che indica il soddisfacimento degli specifici standard di biologicità degli alimenti) . L’obiettivo è quello di ridurre l’emissione di biossido di carbonio del 100 % entro il 2025. Tutti gli alberghi svedesi appartenenti alla catena sono stati selezionati per lo Swan Eco Label, il marchio ecologico ufficiale dei paesi nordici, introdotto dal Consiglio Nordico dei Ministri.
La catena Choice (Clarion, Comfort and Quality Hotels) serve colazioni biologiche presso tutti i suoi dodici alberghi di Stoccolma.

Eco-tour_Stoccolma_04

Il primo parco cittadino nazionale del mondo, l'Ecoparken, è un'ininterrotta area verde che si estende dalle piccole isole di Fjäderholmarna a 30 minuti dal centro di Stoccolma fino a Djurgården in centro, ad Haga-Brunnsviken, Frescati e Ulriksdal poco a nord della città.
La natura cambia continuamente, dai prati ai laghi, fino ai boschi di latifoglie e paesaggi tipici dei parchi. L´area è importante dal punto di vista ecologico per le molte piante e animali presenti, comprese molte specie rare di uccelli.
Gli edifici e i panorami culturali dell´Ekoparken rispecchiano lo sviluppo di Stoccolma e della Svezia a partire dal 1600. Re come Karl XI e Gustav III hanno posto le basi di questo parco, creando la riserva di caccia di Djugården e il parco gustaviano attorno a Haga-Brunnsviken e Ulriksdal.- il parco cittadino nazionale.
Il territorio è grande circa 27 km2, di cui 8 coperti da acqua, e fu inaugurato nel 1995.
Ci sono inoltre tanti sentieri per fare delle bellissime passeggiate oppure andare in bicicletta, mentre a partire da aprile/maggio si possono anche fare delle gite in barca per raggiungere altre zone del parco. In un’escursione guidata che inizia la mattina presto si parte per le isole di Fjäderholmarna dove ci si avvicina alle colonie di uccelli che ci vivono. Nella gita di quattro ore “Stora Ekoparksturen” si attraversa tutto il parco e si scopre sia la natura che la cultura passando ben quattro castelli reali. Si possono ovviamente organizzare delle camminate per gruppi con una guida esperta. Ci sono anche tour in pullman e gite in carrozza e a cavallo.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Banner
Banner
Banner
Banner

SPECIALI

Il Fitness fuori dagli schemi di Vivien
IL FITNESS FUORI DAGLI SCHEMI DI VIVIEN Vivien Bass, conduttrice radiofonica e presentatrice, è conosciuta per aver collaborato come interprete per il programma Occup...
Banner
Banner