TRAVEL ITALIA

Ferragosto_in_agriturismo_00

FERRAGOSTO, AGRITURISMO PER DUECENTOMILA

Per gli italiani trascorrere qualche giorno in agriturismo è una vacanza rilassante e a contatto con la natura che piace. Lo si sa e le cifre di chi negli ultimi anni ha scelto di partire per uno dei tanti agriturismo sparsi per le campagne - e non solo - del Belpaese sono lì a confermarlo. Non fa eccezione, quindi, il fine settimana più atteso dell'estate 2010.
In circa duecentomila, infatti, hanno scelto di trascorre Ferragosto in agriturismo all'insegna della buona tavola e del relax all'aria aperta, nonostante il maltempo che ha interessato molte regioni della penisola, soprattutto nel Centro-Nord.

Ferragosto_in_agriturismo_01

E' quanto stimato dalla Coldiretti sulla base delle previsioni Terranostra, secondo cui si registra una sostanziale tenuta rispetto allo scorso anno con una tendenza alla prenotazione last minute e alla riduzione della durata del soggiorno. Una tendenza, d'altra parte, confermata quest'estate anche dalle stime dei vacanzieri in hotel, B&B e resort sparsi per il Paese.

Ferragosto_in_agriturismo_02

"A far scegliere l'agriturismo per ferragosto è certamente - precisa la Coldiretti - l'opportunità di conciliare la buona tavola con la possibilità di stare all'aria aperta avvalendosi anche delle comodità e dei servizi offerti sopratutto in condizioni di tempo incerto".
Equitazione, tiro con l'arco, trekking, visita a percorsi naturalistici e archeologici o semplici passeggiate nella natura sono alcune delle attività gettonate dagli ospiti, che, però, in maggioranza preferiscono "oziare con le gambe sotto il tavolo" assaggiando i prodotti tipici della casa.

Ferragosto_in_agriturismo_03

Il week end nel verde è favorito dalla presenza in Italia della più grande varietà di percorsi turistici legati all'enogastronomia con 142 strade dei vini e dei sapori lungo le quali assaporare le molteplici tipicità del territorio e, oltre a più di diciottomila agriturismi, in Italia sono "aperti al pubblico" per acquistare prodotti enogastronomici 63mila frantoi, cantine, malghe e cascine, ma anche centinaia di mercati degli agricoltori di Campagna Amica.

Ferragosto_in_agriturismo_04

L'Italia, stando ai dati forniti dalla Coldiretti, può contare anche sulla leadership europea nella produzione biologica e nell'offerta di prodotti tipici con ben 210 denominazioni di origine riconosciute a livello comunitario e 4.511 specialita' tradizionali censite dalle regioni, mentre sono 498 i vini a denominazione di origine controllata (Doc), controllata e garantita (Docg) e a indicazione geografica tipica (320 vini Doc, 41 Docg e 137 Igt).

Banner
Banner
Banner
Banner

SPECIALI

Un gruppo felice
UN GRUPPO FELICE Come tutti sappiamo, i Pooh hanno deciso di smettere alla fine del 2016. Abbiamo pensato, come omaggio alla loro eccellente carriera artistica, di pubblicare l'...
Banner
Banner