NUOVO LIBRO PER AZORA RAIS

La scrittrice, cantante e modella Azora Rais (Miss Bulgaria e playmate di “Playboy” Italia 2019) è in procinto di pubblicare “Tutto per invidia”, il suo nuovo libro. Dopo numerosi titoli pubblicati in Bulgaria, il suo paese d’origine, da qualche tempo si è fatta conoscere anche in Italia: “L’oroscopo intimo” (Albatros), uscito nel novembre 2018, è stato un notevole successo. L’editore di “Tutto per invidia” sarà ancora Albatros.

“Scrivo da sempre. Quando avevo 10 anni ho vinto un concorso letterario per i bambini. Ho cominciato con la poesia e piccoli racconti. Poi è subentrato l’amore per la psicologia e l’astrologia” – ha raccontato Azora Rais, che nel nostro paese è conosciuta anche per aver interpretato tante canzoni dance (incluse in tante compilation di Radio m2o e pubblicate in diversi paesi, oltre all’Italia, tra Austria, Repubblica Ceca, USA) e come attrice nella fiction “Distretto di polizia 4”. Oggi però, dopo le lauree in Scienze Politiche e in Psicologia, si dedica soprattutto alla scrittura.
“I miei non sono romanzi filosofici, bensì libri divertenti e facili da leggere. Oroscopo intimo racconta l’astrologia da un punto di vista psicologico ma anche erotico, mentre “Tutto per invidia” è dedicato a quell’impulso primordiale che tutti noi conosciamo. Come ogni scrittrice osservo le persone e traggo le mie conclusioni. Il libro dell’invidia è lungo duecento pagine ma poteva essere anche mille. Sono stata testimone di comportamenti orrendi e anche di sentimenti molto belli e commoventi. Mi meraviglia la capacità degli esseri umani di essere cosi perbenisti con se stessi e nello stesso modo di una cattiveria estrema quando si tratta degli altri. Tutto dipende dalla singola persona, ma credo il libro sia interessante appunto perché collega l’invidia con la gelosia. All’interno ci sono ricette molto originali e sagge per vincere le emozioni negative, per uscire da una situazione di disagio e tristezza con la forza che tutti noi abbiamo dentro. Bisogna solo ritrovarla. Sono molto contenta quando un lettore mi scrive che i miei libri hanno cambiato o migliorato il suo modo di vedere se stesso e gli altri. Ognuno di noi può evolversi e creare emozioni positive intorno al suo mondo. Ognuno può crescere, maturare, cercare di capire il prossimo e diventare un empatico. L’invidia e la gelosia, specialmente se diventano patologiche, generano solo l’odio e la divisione. Sono peggio del razzismo e della xenofobia”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*