Sidney Charles a Bergamo

Sabato 15 ottobre 2022 un altro grande evento dedicato alla musica elettronica prende vita al Bolgia di Bergamo. A far muovere a tempo il top club sull’A4 torna, infatti, il dj produttore Sidney Charles, per un evento realizzato con House Sweet House che vede al mixer anche Simone Liberali, talento italiano in forte crescita nello scenario internazionale.

Tedesco d’adozione, Sidney Charles ha origini portoghesi ed è immerso tra sintetizzatori, giradischi e mixer sin da quando aveva 15 anni ed era immerso in un universo sonoro fatto di soul, funk, hip hop. La folgorazione con console ed elettronica avviene tra la fine degli anni ’80 e l’inizio dei ’90: Sidney Charles, in console al Bolgia di Bergamo il 15/10, inizia a farsi sentire forte nell’underground… e pian piano anche altrove, grazie a tracce pubblicate su label di riferimento come VIVa, Kling Klong, SCI+TEC o Suara. Il recente EP “ENDZ050, su Eastenderz, racchiude 4 tracce che uniscono le sue radici musicali a sonorità minimal, house e tech-house. Dopo il dj set al Bolgia, Sidney Charles si sposta il 20 ottobre al Chicago Social Club di Amsterdam, per l’ADE 2022. Il 28 ottobre è invece al Factory Town di Miami, per Hocus Pocus 2022. 

In main room del Bolgia di Bergamo, il 15 ottobre, come anticipato, c’è anche l’italiano Simone Liberali. Classe ’94, è un talento della musica house, richiesto da anni nei club più importanti d’Italia e anche in paesi come America, Brasile, Argentina, Australia. “Can’t You See”, prodotta assieme a Leon, resta la traccia più suonata del BPM Festival. Chiudono il cerchio in main MuDdler e Andrea Melzi. 

In Garden Room al Bolgia di Bergamo il 15 ottobre si alternano invece: Antonio Romano, Avex, Edan b2b Diego Dama, Laura Marcellini b2b Luca Pandolfi, Lowe b2b Lore_G, Mae b2b Cheeky, Momo Peprah b2b Banjo. Nella Lab Room spazio a dj come AAKIRA, Ame Volpara, Eliot, Ginny, Miki, Neghesti e Yell. Il Bolgia apre alle 23.30 e si balla fino alle 6 del mattino.

Quello che vede protagonista Sidney Charles è solo l’ennesimo  party d’eccellenza per il Bolgia. Dove, nelle scorse settimane e per tutta la stagione passata, si sono esibiti artisti come Chris Liebing, Ilario Alicante, Sam Paganini, Pan-Pot, I Hate Models, Marco Faraone, Len Faki, Joseph Capriati, Stella Bossi o Anfisa Letyago.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*