Swappie apre a Milano

Swappie, azienda leader in Europa per l’acquisto e la vendita di iPhone ricondizionati, ha aperto le porte del suo primo pop-up store in Italia, a Milano.

Dal 23 novembre al 18 dicembre 2022 presso il Naviglio Grande, in Ripa di Porta Ticinese 61, Swappie invita a entrare nel mondo del ricondizionato raccontando vantaggi e benefici di questa scelta.

Il pop up si sviluppa attraverso un percorso che parte da un’area espositiva dei prodotti Swappie fino a un’area dedicata all’impatto positivo che il ricondizionato ha sull’ambiente. Temi centrali del pop-up l’economia circolare e la sostenibilità a lungo termine, parte della mission di Swappie sin dalla sua nascita nel 2016. Si tratta di valori che accomunano il brand a due importanti aziende, le quali affiancheranno l’azienda per dimostrare come oggi questi temi devono e possono essere presenti in settori tra loro diversi: dalla moda al food, fino alla tecnologia.

Ospiti del pop-up saranno Orange Fiber e Nespresso con due appuntamenti:

●        Moda sostenibile: Second-Hand e scelte responsabili

Sabato 03/12 alle ore 14:00

Interverranno Elena Garbujo, Country Manager Italia di Swappie, ed Enrica Arena, CEO e co-founder di Orange Fiber

●        Filosofia zero sprechi: l’economia circolare delle capsule di caffè

Sabato 17/12 alle ore 14:00

Interverranno Elena Garbujo, Country Manager Italia di Swappie, e Silvia Totaro, Sustainability & Safety Health Environmental Manager Nespresso Italiana

“L’apertura di un punto fisico riflette il nostro impegno nel far conoscere il mondo del ricondizionato, sensibilizzando le persone sull’importanza di dare una seconda vita ai device elettronici, sia vendendo i dispositivi inutilizzati sia comprando telefoni rigenerati. Questo spazio rappresenta inoltre un’opportunità per educare le persone al corretto riciclo della tecnologia. Swappie darà infatti la possibilità, durante tutto il mese di apertura del pop-up, di   riciclare il proprio smartphone non funzionante inserendolo all’interno di un’installazione dedicata” – ha commentato Elena Garbujo, Country Manager Italia di Swappie.

Per rendere l’impegno del brand sulla sostenibilità concreto anche sul territorio milanese, l’azienda invita i cittadini a togliere i device inutilizzati dai propri cassetti e a riciclarli correttamente insieme. Tramite l’installazione situata nel pop-up, Swappie punta a raccogliere 50kg di telefoni riciclati. Un gesto semplice ma importante per sensibilizzare quel 66% di persone che, secondo una ricerca Kantar[1] condotta da Swappie in Italia, preferisce tenere un vecchio device funzionante come telefono di scorta, nonostante un terzo di questi abbia ammesso di non averlo mai dovuto utilizzare.

Oltre all’installazione a tema riciclo, il pop-up sarà anche il luogo per scoprire dal vivo i prodotti Swappie e i vantaggi di acquistare un telefono ricondizionato e di vendere il proprio vecchio device: vantaggi non solo economici, ma anche e soprattutto ambientali.

Nell’area espositiva sono infatti mostrati diversi modelli di iPhone ricondizionati in ciascuna delle condizioni estetiche presenti sul sito di Swappie: Eccellente, Ottimo, Accettabile. Per la prima volta è così possibile valutare fisicamente quale iPhone acquistare, affiancati dal personale del pop-up, che supporterà le persone nella scelta del dispositivo. Una volta ordinato, l’iPhone ricondizionato verrà poi spedito al domicilio indicato in fase di acquisto in pochi giorni.

Inoltre, chi visita il pop-up può ottenere uno sconto di 10 euro per l’acquisto di un iPhone ricondizionato, iscrivendosi alla newsletter o attraverso un’attività social che avverrà nel negozio.

Vantaggi non solo per chi acquista, ma anche per chi deciderà di vendere il proprio iPhone a Swappie, optando per una scelta conveniente e responsabile. Durante l’apertura del pop-up le persone potranno portare nel negozio il dispositivo che intendono vendere. Rispondendo a poche e semplici domande, con l’aiuto del personale, il consumatore otterrà la valutazione economica proposta da Swappie. Il telefono verrà poi spedito in uno dei centri di ricondizionamento dell’azienda e, a seguito di una verifica, nei giorni successivi verrà inviato l’importo indicato tramite bonifico bancario. Inoltre, coloro che decideranno di vendere il proprio iPhone online durante il mese di apertura del pop-up potranno portarlo in store per la spedizione.

Il pop-up store di Swappie resterà aperto dal 23 novembre fino al 18 dicembre, dalle 16 alle 23 in settimana e dalle 11 alle 23 durante i weekend (lunedì 28 novembre e lunedì 5 dicembre resterà invece chiuso).

Swappie rinnova l’invito a conoscere il mondo del ricondizionato, scoprendone i vantaggi e i benefici, e a consegnare il proprio vecchio device non funzionante per raccogliere 50kg di smartphone da riciclare. Basta anche un solo telefono per fare la differenza e contribuire con un piccolo gesto a rispettare l’ambiente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*